Passeggiata al “Plan dai Giardons”

Lasciando il centro del paese presso la Galleria d’arte “Enrico De Cillia”, passiamo dinnanzi alla chiesa di Sant’Agnese e ci portiamo sulla strada provinciale SP-24 che porta alla frazione di Ligosullo. Dopo 500 metri, sulla destra attraversiamo il ponte posto in località Dortes inoltrandoci all’interno del bosco. Una biforcazione ci indicherà la strada per il “Plan dai Baraz” ma noi proseguiamo sul sentiero principale. Sin da subito gli scorci di paesaggio che possiamo osservare ci regalano uno stupendo colpo d’occhio sulle frazioni di Treppo e di Gleriis.

Proseguendo lungo il sentiero, sempre ben definito, troveremo sulla sinistra, il leggendario “Clap dal Louf”. Una panchina nei paraggi vi permetterà di sostare ammirando Treppo dall’alto. Il percorso continua sempre tra i boschi, per arrivare al punto più alto che è la nostra meta: Il “plan dai Giardons”, un pianoro immerso nel verde, posto ideale per un picnic all’ombra e al fresco. Continuando il sentiero ci ricolleghiamo alla strada provinciale SP-24. Rientriamo così in paese e chiudiamo l’anello intrapreso circa 40 minuti fa, godendoci una meritata birra allo storico Albergo Cristofoli.

Statistiche percorso:

Lunghezza: 3,5 Km

Altitudine minima: 675 mt.

Altitudine massima: 818 mt. (Plan dai Giardons)

Mappa: