Il lago Dimon

Considerato da molti come uno dei punti di maggior interesse della zona circostante, il lago Dimon è meta di molti escursionisti che amano sia i percorsi larghi e tranquilli, sia quelli un pò più impegnativi, viste le ampie possibilità di collegamenti verso altre destinazioni che il territorio propone. Il punto di partenza però non è il famoso Castello di Valdajer ma bensì Treppo Carnico stesso, visto che inizia proprio con il tragitto che porta alla sella Liûs per collegarsi in parte alla vecchia strada che conduceva al castello.

Un percorso agevole nella parte centrale lungo il quale, oltre al lago Dimon, potrete visitare anche la casera Montelago posta proprio sopra lo specchio d’acqua. I più volenterosi possono spingersi fino alla cima del monte Paularo per gustarsi lo splendido panorama delle montagne della vicina Austria. Un percorso come dicevamo abbastanza impegnativo (7 ore comode) ma di straordinaria bellezza paesaggistica, che si conclude attraverso un sentiero sul versante di Paluzza per poi ricollegarsi alla pista ciclabile, chiudendo così un anello che ci riporta a Treppo Carnico, ma dalla parte di Zenodis.

Statistiche percorso:

Lunghezza: 27,5 Km

Altitudine minima: 653 mt.

Altitudine massima: 2046 mt. (monte Paularo)

Mappa: